Snapchat aiuta McDonald’s con le domande di lavoro

snapchat-helps-mcdonald

This post is also available in: English Português Español Deutsch Français

Snapchat aiuta McDonald’s con le domande di lavoro.

McDonald’s ha annunciato una nuova iniziativa chiamata “Apply Thru“.

Che di per sé permette agli utenti di Amazon Alexa o Google Assistant di lavorare con McDonald’s, utilizzando i comandi vocali standard “Alexa” e “OK Google”.

Secondo l’azienda, questa iniziativa offre più opportunità per i giovani di iniziare la loro carriera nei ristoranti.

Possono implementare tecnologie come gli assistenti vocali digitali e utilizzare l’intelligenza artificiale.

Snapchat sta aiutando McDonald’s a reclutare nuovo personale, ha annunciato oggi la società.

Per quanto possa sembrare folle, il gigante del fast-food chiede ai candidati di presentare una domanda di 10 secondi di video Snapchat, che possono poi condividere con i loro amici.

I candidati che utilizzano un filtro McDonald’s saranno mostrati con una foto di loro che indossano un’uniforme McDonald’s.

Come parte del suo nuovo approccio sociale per attirare i lavoratori, McDonald’s ha innovato i suoi metodi di reclutamento lanciando una campagna “Applicazioni Snapchat”.

Non è possibile completare l’intero processo di candidatura da soli usando Alexa o l’Assistente di Google.

Quando inizi la tua esperienza con Alexa o Google Assistant, devi rispondere ad alcune domande di base sull’interfaccia utente dell’applicazione.

McDonald’s l’ha esaminata come una richiesta di video colloquio preliminare.

Se si seleziona qualcun altro, gli fornirà un link alla sua pagina di lavoro.

Permettono alla persona di scegliere se vuole compilare il modulo di domanda, una forma di identificazione personale.

Installa Snapchat per iniziare il processo di candidatura per un lavoro da McDonald’s

img
Snapchat aiuta McDonald

McDonald’s avrà bisogno di circa 250.000 lavoratori per soddisfare le sue esigenze.

I partecipanti al nuovo processo di registrazione riceveranno un messaggio di testo e un link di accesso per completare il processo di registrazione online, che richiederà fino a due settimane.

È un processo semplice, secondo un comunicato stampa di McDonald’s.

Tuttavia, l’utilizzo di un computer o di uno smartphone per avviare il processo di registrazione al lavoro di McDonald’s è stato una vera sfida per i suoi dipendenti.

In futuro, potremmo essere in grado di registrarci con un sistema a mani libere e a controllo vocale.

Non dimentichiamo che McDonald’s avrà bisogno di circa 250.000 dipendenti per riempire i suoi ranghi estivi nei prossimi mesi.

È un’ottima alternativa per portare i giovani nella forza lavoro.

Secondo l’azienda, la maggior parte delle persone assunte dall’azienda hanno un’età compresa tra i 16 e i 24 anni o più.

Molti di loro fanno iniziative di lavoro estivo.

Per esempio, negli anni ’70, circa il 60% degli adolescenti lavorava.

Al contrario, oggi, solo circa il 35% degli adolescenti lavora, secondo il National Institute of Mental Health.

Grazie alle lenti di Snapchat, i candidati possono anche mettere etichette identificative sul petto per vedere come un membro del personale appare digitalmente sullo schermo, secondo il rapporto.

Negli ultimi anni, McDonald’s ha fatto molti tentativi tecnologici per trasformare il vecchio marchio in un marchio moderno.

Nell’ultimo decennio, l’azienda ha lottato con cambiamenti rapidi e stagionali nella sua catena alimentare, con abitudini alimentari e dietetiche più sane, e con cambiamenti gastronomici e culturali.

Più persone ordinano attraverso le app mobili, il che significa che ci sono meno consegne di notte.

McDonald’s lavora attivamente nella comunicazione IA e nella fornitura on-demand

img

McDonald’s sta testando alcune nuove ed eccitanti idee attraverso la sua app Snapchat.

McDonald’s ha adottato il concetto di un progetto elaborato incorporando l’Ai, l’automazione e la consegna su richiesta.

McDonald’s è attualmente attiva nei settori dell’AI, della comunicazione e della fornitura su richiesta.

Promuove anche l’idea nostalgica che il programma di lavoro di McDonald’s può essere il punto di ingresso perfetto per i giovani nella forza lavoro.

Questa non è una tipica ricerca.

Quando viene assorbita dal software esistente e dalla robotica, l’azienda sta facendo una scommessa sul suo futuro dominio del mercato nel settore tecnologico.

Un esempio è il massiccio abbraccio tecnologico di McDonald’s e la sua gigantesca partnership con Uber Eats.

La collaborazione comporta la distribuzione sperimentale di droni, attualmente conosciuta come DoorDash, e l’introduzione di chioschi autonomi in tutto il mondo.

In cambio, prodotti ad alto costo come la partnership “Snaplications” stabilita con Snapchat due anni fa.

Inoltre, Alexa e Google sono pesantemente commercializzati tramite Apply Thru.

McDonald’s sta testando progetti ancora più eccitanti

Durante questo periodo, l’azienda rimarrà il motore ideale per lo sviluppo della prossima generazione di soluzioni di automazione durante la transizione verso la consegna on-demand e l’automazione su larga scala.

McDonald’s sta testando soluzioni ancora più radicali oggi, compresi veri robot nelle cucine dei sistemi di movimento.

L’azienda ha fatto molte acquisizioni quest’anno, compreso un business iniziale stimato a 300 milioni di dollari per Dynamic Yield con sede in Israele.

Mirano a fare ulteriori progressi regolando l’esperienza di guida dell’IA, i vari menu in negozio e online, e molti altri aspetti commerciali disponibili in futuro.

McDonald’s spera di abbassare i costi operativi eliminando la necessità di un sistema di consegna centralizzato nelle aree densamente popolate.

È un compito arduo da superare.

È possibile che in un momento specifico, “Apply Thru” non accetti domande di lavoro.

Non solo l’app è la più quotata sul mercato, con oltre 160 milioni di utenti attivi in tutto il mondo, ma è anche l’app più popolare su Android.

Ma permette anche agli utenti di condividere rapidamente foto e video.

È anche un modo nuovo e innovativo in cui McDonald’s usa i dipendenti per trovare i dipendenti.

Ma McDonald’s si sta muovendo nella giusta direzione per trovare lavoratori adolescenti che preferiscono comunicare attraverso i social media.

Anche i loro telefoni cellulari sono al centro della loro vita.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *